Saunion - Fiano del Sannio, DOP Bio, 2019, Vol. 13%

9,59 €
I Greci li chiamavano Saunitai e la loro terra Saunitis, per mezzo di una "saunia", lancia dal fusto sottile, bilama in ferro, che ne influenzava l'assetto durante la gittata. Scagliandola al centro del campo di combattimento, si richiedeva la tregua bellica. Punta intagliata da mani esperte è per noi richiamo alla sottile raffinatezza del nostro Fiano, elegante e avvolgente dalla vista al gusto.
Quantità

I Greci li chiamavano Saunitai e la loro terra Saunitis, per mezzo di una "saunia", lancia dal fusto sottile, bilama in ferro, che ne influenzava l'assetto durante la gittata. Scagliandola al centro del campo di combattimento, si richiedeva la tregua bellica. Punta intagliata da mani esperte è per noi richiamo alla sottile raffinatezza del nostro Fiano, elegante e avvolgente dalla vista al gusto.

Tipo di terreno: calcareo - argilloso

Altitudine: 600 metri sul livello del mare

Ceppi/Ha: 3000

Resa/Ha: 60 ql

Vendemmia: Prima decade di ottobre

Sistema di allevamento: spalliera di potatura guyot

Masseria Vigne Vecchie,

Solopaca, Benevento, ITALIA

Coltivazione biologica di 1 ettaro di vigneto

Fiano 100%

Fermentazione primaria in acciaio per 8-10 giorni con lieviti selezionati.

Non è prevista la fermentazione malolattica.

Affinamento in bottiglia per almeno 3 mesi.

Vendemmia: 2019

Bottiglie prodotte: 2.000

Bottiglia troncoconica da 750 ml

Estratto secco: 24 gr/l*

Acidità totale: 5 gr/l*

13% vol. *

Giallo paglierino tenue, floreale persistente con note di pesca bianca, frutta esotica e nocciola.

Strutturato e di buona acidità, è ottimo per accompagnare piatti di pesce, crostacei, carni bianche e risotti.

Temperatura di servizio: 12-14°C

* dati soggetti a variazione in base all'anno

3000 Articoli